Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri ed Alice Profilio
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 23 maggio 2017

Amministrative 2017. Spazio gratuito per pubblicizzazione comizi e incontri con i cittadini. Spazio elettorale a pagamento per propaganda elettorale. Le modalità

Eolienews mette a disposizione spazio per comunicare date ed orari di comizi ed incontri con i cittadini dei tre Comuni interessati al voto.
La comunicazione, per poter procedere in tempo utile alla pubblicazione, deve avvenire almeno 24 ore prima. La mail a disposizione è s.sarpi@libero.it

PER QUANTO, INVECE, CONCERNE LA PROPAGANDA ELETTORALE INFORMIAMO CHE:

Nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana, Eolienews si dichiara disponibile a pubblicare messaggi elettorali a pagamento.
L’offerta è indirizzata a tutti i partiti, a tutte le liste e a tutti i singoli candidati che ne facciano richiesta.
Eolienews mette a disposizione dei candidati alle elezioni comunali di Maggio nei Comuni di Lipari, Santa Marina Salina e Malfa lo spazio elettorale autogestito
Lo spazio elettorale potrà essere occupato con locandine, interviste, testi, documenti, video promo-elettorali, banner
Il materiale dovrà essere fornito da chi richiede lo spazio
.
La redazione di Eolienews - comunque - mette a disposizione le proprie attrezzature per la realizzazione di interviste e video promo-elettorali.

I messaggi elettorali saranno pubblicati su www.eolienews.it e sulla pagina fb dello stesso giornale
Per informazioni, prezzi per acquisto spazi e dimensione degli stessi contattare il 339.5798235 o inviare una mail a s.sarpi@libero.it






Il top nell'abbigliamento per bambini/e e ragazzi/e
è

di Profilio Patrizia
Via Vittorio Emanuele, 148
98055 Lipari - Isole Eolie (ME) 
tel/fax:      090-9880050
mail: info@girotondo-lipari.it
facebook: GIROTONDO LIPARI
web: www.girotondo-lipari.it


Lipari: da domani iniziano lavori di protezione della spiaggia di Unci




Ditta al lavoro stamane sul litorale di Unci a Canneto sulla gabbia di maricoltura spiaggiata questo inverno. La ditta è intervenuta in previsione del fatto che, da domani, iniziano i lavori di protezione della spiaggia. Il Circomare Lipari ha emesso apposita ordinanza

Confesercenti Messina organizza tavola rotonda con candidati a sindaco di Lipari

Responsabile di zona Confesercenti: Dominga Monte tel. 338.7408482

Ritrovato portafoglio

Ho ritrovato a Canneto, sulla via Cesare Battisti, non più di 10 minuti fa, in prossimità della mia abitazione, un portafoglio con all'interno 30 euro e monetine. 
Non c'è alcun documento che mi permetta di risalire al proprietario. 
Intendo restituirlo e l'unico modo per identificare il proprietario è, oltre al colore e alla marca del portafoglio, anche un santino (non elettorale, questa volta), che vi è all'interno.
Invito il proprietario a mettersi in contatto con me al 3395798235. 
YOUR WAY TO THE ISLANDS
PRENOTARE E' SEMPRE PIU' COMODO CON LIBERTYLINES! 
Puoi infatti scegliere di effettuare il pagamento della tua prenotazione sia tramite utilizzo della carta di credito sia effettuando un bonifico on line. 
Prenota subito il tuo viaggio sul sito LibertyLines! 

Spazio elettorale autogestito


Candidati al consiglio comunale della lista Vento Eoliano con Rizzo sindaco: Daniela Abbondanza, Maurizio Biviano, Maria Grazia detta "Graziella" Bonica, Giuseppe detto "Pino" Casella, Gesuele Fonti, Leandro Erminio Formica, Gianluca Giuffrè, Annarita Gugliotta, Edoardo Lauria, Giuseppina detta "Giusi" Lo Rizio, Rosetta detta "Rosi" Mollica, Franco Muscarà, Svetlana Roussak Ferlazzo, Giulio Lucio Salpietro, Gennarino Saltalamacchia, Giuseppe Vassallo
Assessori designati : Rossano Giorgi e Giuseppe Muscarà 

Porto Ginostra: in Conferenza servizi acquisiti pareri, iter in corso per quello ambientale

COMUNICATO STAMPA

Si comunica che in data 22 maggio 2017, si è tenuta presso i locali comunali la Conferenza di Servizi relativa ai “Lavori di manutenzione e miglioramento tecnico dell’approdo di Ginostra con finalità di Protezione Civile – 2° stralcio” sito nel Comune3 di Lipari.
La suddetta conferenza è propedeutica all’approvazione del progetto relativo al completamento dell’importante infrastruttura a servizio della frazione di GINOSTRA dell’isola di Stromboli.
I lavori della Conferenza di servizio si sono conclusi con l’acquisizione di tutti i pareri favorevoli previsti ad esclusione del parere ambientale il cui iter è in corso.
Il verbale dei lavori verrà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Lipari.

Dalla Residenza Municipale 22 maggio 2017
IL SINDACO
(Marco Giorgiann
i)

Per non dimenticare.. Falcone, Morvillo,Schifani,Dicillo e Montinaro

Per un solo minuto lasciamo da parte la cronaca, i fatti che abitualmente seguiamo, per ricordare (anzi per non dimenticare) il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
L'orario scelto per la pubblicazione di questo post (17.56) non è casuale. E proprio a quest'ora, 25 anni fa, che mani mafiose fecero esplodere la carica dinamitarda che causò la "Strage di Capaci" nella quale Falcone, Morvillo, Schifani, Dicillo e Montinaro persero la vita 

Spazio elettorale autogestito


La sede del Comitato elettorale di Marco Giorgianni - sindaco è a Lipari sul C.so Vittorio Emanuele (di fronte alla Pasticceria Subba)
I candidati al consiglio comunale per la Lista "Fiducia e Futuro - Marco Giorgianni sindaco" sono: Rosalba Abbondanza, Ugo Bertè, Giacomo Biviano, Fabiola Centurrino, Tiziana De Luca, Giuseppe Finocchiaro, Giuseppe Grasso, Eliana Mollica, Daniele Orifici, Gaetano Orto, Erika Pajno, Fulvio Pellegrino, Raffaele Rifici, Adolfo Sabatini, Massimo Taranto e Claudio Utano

VITA SU DUE RUOTE: IN BICI PIÙ FELICI (di Gianluca Veneroso)


 Momento singolare quello vissuto questa mattina dai nostri alunni di Canneto. Bambini della Primaria e ragazzini della Secondaria hanno incontrato, nell'atrio del Plesso, Janus River, energico ottantenne russo che, munito di bici e con un esiguo budget di 3€ giornalieri, gira in lungo e largo in ogni luogo, vantando al suo attivo mete che spaziano dalla sua algida Siberia alla sconfinata Africa, dalle austere latitudini del Sud America alle terre del Popolo Giallo. 
Da Dicembre dello scorso 2016, l'arzillo ciclista è approdato in Sicilia, dove ha già visitato 300 scuole, testimoniando le meravigliose esperienze di chi con poco, in un'epoca consegnata al consumismo e agli agi ad ogni costo, ha ritrovato l'acerba freschezza della natura, misurandosi con rischi, pericoli, ristrettezze...utili a scoprire l'essenza del dirsi straordinariamente uomini. 
Con un simpatico accento caucasico, il caro Janus ha enarrato molte e affascinanti prodezze, catturando l'attenzione dei piccoli uditori. Sulla scia delle sue poderose ruote ci ha trasportati sulle rive del lago Baikal, dove è cresciuto a tu per tu con tigri e lupi, imparando, sin dalla tenera età, che nulla danneggia, in natura, se si stabiliscono i giusti equilibri. Ci siamo ritrovati, inoltre, nel cuore di Mamma Africa, sotto un cielo ammantato di stelle, a dormire su alberi dagli arditi intrecci, a due passi dalle amiche scimmie. Più di tutti ci ha colpiti l'aneddoto dell'ippopotamo "ingoia-bimbi": Janus testimonia di aver visto l'enorme quadrupede ingurgitare un piccolo Tuareg e risputarlo, con la disinvoltura del più comune dei giochi, dopo qualche minuto. 
Il nostro "hero on the bike" è l'inossidabile prova di un'esistenza votata al necessario e allo spirito di avventura: un solo pasto, sponsorizzato dai Comuni che lo ospitano, una frugale colazione e un diligente recupero dei sapori della terra, raccogliendo frutta e verdura in modo spontaneo e non commerciale. Tante foto e domande: è un bene che, tra play-station e giochi invasivi, la voce di chi ama l'eco-mondo faccia ancora breccia! In gamba Janus! Anzi...in sella!!! GIANLUCA VENEROSO

Caronte & Tourist auspica che la giustizia faccia il suo corso. Gesto responsabile del dott. Sergio La Cava che si dimette dalle cariche sociali

Comunicato Stampa

Mai come in quest'occasione, per il gruppo Caronte & Tourist l'auspicio che la giustizia faccia il suo corso presto e bene è tutt'altro che rituale e formale. Proprio il rispetto per la magistratura inquirente e la fiducia in quella giudicante suggeriscono tuttavia qualche precisazione, basata su ciò che generosamente la stampa ha fatto conoscere dell’ordinanza.

            Sembrerebbe infatti emergere - dalle conversazioni intercettate e dalla ricostruzione che ne è conseguita - un rapporto tra i vertici di C&T e quelli di Liberty Lines, e in particolare tra l'ing. Vincenzo Franza e il dott. Ettore Morace, di concorrenza feroce e astiosa.
 Chi conosce la storia personale e professionale dei due imprenditori e delle loro famiglie sa bene, invece, che una tale concorrenza non ha alcun motivo di essere, trattandosi di una ultraventennale relazione di amicizia, di stima e rispetto reciproci nata ai tempi del salvataggio della Rodriquez negli anni ’90 e consolidata con l’acquisizione congiunta di Siremar nel 2014, ferme restando le legittime e naturali - più o meno contingenti - diversità di strategie imprenditoriali dettate dalla differenza dei rispettivi business (è noto che i Morace si occupano prevalentemente di trasporto passeggeri su aliscafi, i Franza di traghettamento di autoveicoli con navi).
            Ne consegue che quanto poi ricostruito in termini di "dossieraggio" - ove mai dovesse accertarsene la veridicità - sarebbe esclusivamente conseguenza di comportamenti dettati da ragioni personali tenuti peraltro da un terzo che, pur se socio storico della Caronte & Tourist, ha una storia imprenditoriale anche autonoma, caratterizzata - legittimamente quanto ovviamente - da ampi margini di autodeterminazione professionale e personale.
In questo senso il gruppo C&T non può che prendere atto - con rammarico - della decisione del dott. Sergio La Cava di dimettersi dalle cariche sociali in atto detenute, comprendendone le esigenze difensive, nella certezza che un gesto siffatto contribuirà a chiarire al meglio la sua posizione riguardo agli addebiti mossigli.
Messina, 23 maggio 2017

Tiziano Minuti
Responsabile Comunicazione
Gruppo Caronte&Tourist

Spazio elettorale autogestito


La ICS Italiana Capers Sud srl produce, confeziona e commercializza i capperi sin dal 1981 a Lipari nelle splendide Isole Eolie.
E’nata dalla volontà di operatori che nel settore alimentare-conserviero hanno capitalizzato e consolidato una notevole esperienza.
Sin dalla sua costituzione, l’attività della società si è sempre caratterizzata per la fedeltà ad un unico, grande principio: la qualità; una qualità che si esprime in tutte le fasi del processo produttivo che iniziano dalle accurate tecniche colturali, dalla raccolta, dalla selezione, sino ai rigorosi controlli durante il confezionamento ed al puntuale servizio alla clientela.
L’azienda dispone di un nuovo e moderno stabilimento e di adeguate attrezzature ed impianti tecnologicamente avanzati che le consentono di garantire e mantenere un elevato standard qualitativo dei suoi prodotti che vantano peculiari caratteristiche di inconfondibile genuinità, gradevole sapore e spiccato aroma.
L’azienda è dotata del Piano di Autocontrollo HACCP, del sistema di Rintracciabilità ed è certificata Biologica.

ITALIANA CAPERS SUD SRL – Località Pianogreca s.n.c. – 98055 LIPARI ME (Sede legale della società)
info@capersud.it
Tel: 090.9811202 / 090.9812414 - Fax: 090.9814279 -
P. Iva 00757610837
Capitale sociale € 63.000,00 I.V.
C.C.I.A.A. 109066 Messina
Reg. Soc. n. 610 Trib. Barcellona (ME)

Il sondaggio telefonico, su whatsapp e messenger "premia" Giorgianni. Rizzo resta, comunque, incollato. Indecisi: un numero su cui riflettere

Abbiamo condotto, come annunciato un sondaggio telefonico, su whatsapp e messenger, inerente i 4 candidati a sindaco di Lipari.
Un sondaggio che è andato a fare coppia con quello proposto ai nostri lettori di facebook e del quale ieri abbiamo dato il risultato.
Un sondaggio questo realizzato attraverso interviste con i mezzi sopra descritti decisamente più ampio sia perchè ha interessato 786 persone, sia perchè ha toccato tutte e sei le isole del Comune, raggiungendo anche cittadini che non hanno dimestichezza con internet.
Un sondaggio, che ovviamente tale è e tale resta quando mancano ancora tanti giorni dalle elezioni (ma più in avanti per legge non era possibile) ,che si basa  sulla "volontà" del cittadino di volersi realmente pronunciarsi.
Un sondaggio del quale chi scrive, nella qualità di direttore di Eolienews, è particolarmente orgoglioso, in quanto aver ricevuto la disponibilità di 734 cittadini a dire la propria è sicuramente un successo, sinonimo di fiducia e rispetto verso di me.
Settecentotrentaquattro cittadini che sono, e scusate se è poco, il 10% e forse più degli elettori che, in media, si sono recati alle urne, negli ultimi appuntamenti elettorali comunali. Un 10% pesante se si considera che non sono stati contattati i diretti interessati (aspiranti sindaco e aspiranti consiglieri) e i loro familiari.
Per questo dico grazie a chi ha dato la propria disponibilità a sottoporsi all'intervista sondaggio. Lo stesso grazie a coloro (52) che, con motivazioni diverse, hanno declinato, come è giusto che sia, l'invito a pronunciarsi.
Questo il responso: (hanno espresso un parere in 734) (non si sono pronunciati in 52)
A favore di Giorgianni si sono pronunciati in 255 (34,741%)
A favore di Rizzo si sono pronunciati in 238 (32,425%)
A favore di Lo Cascio si sono pronunciati in 83 (11,307%)
A favore di Russo si sono pronunciati in 77 (10,490%)
Indecisi 50 (6,811%)
Non condividono nessuno dei quattro in 52 (4,223%)
In una breve analisi non posso non evidenziare come Giorgianni, il sindaco in carica, in un testa a testa con Rizzo, ha un vantaggio di 2,316 punti percentuali.
Nettamente staccati gli altri due contendenti, con Lo Cascio che, seppure per poco (+ 0,817), supera Russo
Da riflessione la percentuale degli indecisi (6,811%) e di coloro che non condividono nessuno dei quattro aspiranti sindaci (4,223%).
Stando ai risultati maturati, e ricordando che questo è un sondaggio e non il Vangelo, credo che convincere queste due categorie, a schierarsi da una parte o dall'altra, potrebbe rappresentare la mossa vincente. 
Anche se ...su queste elezioni aleggia, nelle ultime ore, la "transumanza". Ma questa è un'altra storia di cui vi parleremo ad urne chiuse

Come erano le Eole e gli eoliani (video fotografico 2° parte)

Viaggio dentro le immagini delle Eolie di un passato più o meno remoto. Un video fotografico che raccoglie le foto pubblicate (puntate 1/108) sul nostro sito d'informazione dalle Eolie

A Canneto: Da FruttaPiù di Fabio Currò i prodotti migliori a prezzi competitivi

A Canneto in Via Marina Garibaldi (accanto La Bussola)
Da FruttaPiù di Fabio Currò i prodotti migliori a prezzi competitivi.
Il nostro numero telefonico è lo 090.9880838



La storia dei murales di "Supra a terra" e il recente restauro nel racconto di Caterina Conti

Foto di un murales restaurato (Antonio Iacullo)

(di Caterina Conti) 
E' importante che tutti conosciate questa storia.
Eravamo agli inizi dell'attività del Cipra, organizzazione romana che raccoglieva artisti italiani e stranieri, eravamo nel lontano 1984-85. Qualcuno mi chiamò da Stromboli dicendomi che presso l'hotel " La Sciara" vi era un'interessantissima manifestazione con tanti artisti sul posto. Io, come sempre, combattuta tra due mondi, Armin nostro collaboratore, ricoverato in un ospedale a Messina, gli artisti a Stromboli rendendomi  conto che quest'ultima poteva essere molto importante per le nostre isole, optai per Stromboli.
Tutta la nostra vita è fatta di scelte, nel bene e nel male!
Questa si rivelò purtroppo per Armin una scelta vincente,che ha portato alla costituzione del Comitato Cipra per le Isole Eolie, costituito dai signori Maria Giuffrè ( Leni), Wilma Codraro, Luciano Siracusa, Carlo Serraino, Antonio Brundu (Malfa), Annamaria Lopes ( S. Marina Salina), Mario Cincotta (Stromboli) e qualcun altro di cui ho dimenticato il nome.
Dicevo è stata una scelta vincente perchè la manifestazione  è stata una scelta vincente , con la collaborazione e l'impegno di tutti è andata avanti dal 1985 all'incirca al 1997.
La manifestazione si è chiamata " Artisti italiani e stranieri per le Isole Eolie".
L'organizzazione di Roma era data dall'arch. Aldo Casanova e dalla signora Annamaria Bianchi, segretario generale del  Cipra romano. Due persone eccezionali  e instancabili, con rapporti straordinari e fantastici nel mondo artistico italiano , e ai quali le Eolie tanto devono per queste opere che sono disseminate nelle varie isole, escluso Alicudi e Filicudi. Sarebbe stato e sarebbe opportuno che quantomeno a questi 2 personaggi venisse data la cittadinanza onoraria per tutto quanto hanno fatto.
Solo all'inizio potei godere di qualche finanziamento  da parte della regione Siciliana grazie all'assessore regionale Pino Merlino e poi alla fine di questo a qualche contributo del Comune di Lipari.
Grandi cose sono state fatte in quegli anni, sculture in pietra a Stromboli e Salina , Lipari; mosaici a Panarea; quadri  a Stromboli e Salina nei 3 comuni; Lipari la Pinacoteca di via Maurolico e Vulcano le pitture della Chiesa di Vulcano Piano e i murales dell'isola di Salina e di Lipari.

I Murales di Lipari
L'idea mi venne perchè si trattava di una zona interessantissima, caratteristica ma degradata al massimo perchè in un certo momento tutte le case fatiscenti erano state demolite, si erano creati degli slarghi e vi erano dappertutto delle orribili pareti cieche.
Pensai così che sarebbe stato bellissimo se si fosse potuto fare un piano di recupero totale della zona con degli interventi pittorici. Realizzato il progetto globale di recupero andai per chiedere ad uno dei proprietari di quelle orribili case , se ci permetteva di fare una pittura sulle pareti della sua.
Il proprietario mi disse: "Signura Caterina sapi chi ci dicu, si voli fari chisti cosi s'accattassi a casa!".
Stavo per buttare la spugna quando Luciano Siracusa, buon amico di tutti i pescatori, ebbe il consenso di fare il 1° murales con il proprietario al balcone, poi nella parete accanto gli amici Basile dettero anche loro il consenso e poi venne la grande parete della carissima Agata Greco. I pittori furono Luciana Livi e Italo Campagnoli. La caratteristica di questi murales è che sono stati eseguiti tutti dalla stessa mano e secondo un progetto armonico di recupero.
La pittrice Luciana Livi è venuta per il 2° restauro del quale è bene raccontare le peripezie ed è poi tornata adesso per realizzare quanto avrete modo di ammirare , con degli interventi ancora più belli dei precedenti, ma è opportuno raccontare prima del 2° restauro e poi di quest'ultimo.
Va detto che negli anni intanto la zona è diventata punto di attrazione turistica e meta di tutti i gruppi che vengono alle Eolie. Però bisognò combattere contro i carusi che giocavano a pallonate e le ditte che buttavano contro le pareti i tralicci dei ponteggi ,poi la zona è diventata piazzetta delle Arti e dei Mestieri e via via il tutto è diventato piacevole e accogliente. A un certo punto a Lipari il Gal bandì dei concorsi ed io come Cipra partecipai a 2: uno per la Pinacoteca e uno per il restauro dei Murales. Erano uno di 100 milioni di lire e un altro di 120 milioni di lire. Metà era a contributo  e metà bisognava raccoglierlo con sottoscrizioni private, al momento  la cosa mi sembrò facile e scontata , dato l'interesse che costituivano.
L'architetto Casanova e la Signora Annamaria Bianchi realizzarono la Pinacoteca, che fu regolarmente inaugurata , e io procedetti con la pittrice Livi al restauro dei murales.
Però alla fine scoprii tristemente che nessuno intendeva darmi un soldo, per cui restituii al Gal i 30 milioni che mi avevano dato in acconto e per anni sono andata a fine mese banca per banca a pagare via via quanto dovuto!!
Per me a questo punto capitolo chiuso in tutti i sensi e per i Murales e per la Pinacoteca.
Per quest'ultima va detto che tralasciando di avere trovato nel mio ufficio la porta messa e chiusa a chiave, un sindaco, senza dirmi niente, cioè senza fare neanche una telefonata per dirmi: " Sai Caterina, ho bisogno di uffici , devo mandare i muratori alla pinacoteca, dagli un'occhiata!!". Mandò i muratori i quali fecero le tramezzature con tutti i quadri appesi al muro.....
Questo è il mio paese e a me non è mai piaciuto fare sceneggiate. So solo che sono dovuti passare più di 3 anni perchè io potessi di nuovo entrare e salire le scale del palazzo Cipra, donazione Lenti al comune di Lipari, e che l'allora sindaco Emanuele carnevale con regolare delibera ci aveva dato in comodato . Va detto che la Pinacoteca poteva rientrare tra le attività poste come clausola del donatore. sono mortificata per la lungaggine ma è bene che la storia ad un certo punto si conosca.
di recente ho saputo che si era costituito un comitato per il restauro presieduto dal Sig. Angelo Augusto, che io non ho avuto ancora il piacere di conoscere.
Adesso però l'attuale realizzazione è dovuta alla fantastica attività , intraprendenza e coraggio della signora Raffaella Peluso, la quale con Fabiola Famularo hanno organizzato e prese tutte le iniziative, compresa  quella di fare ritornare la pittrice Luciana Livi , per la realizzazione del restauro .
I muri sono stati rifatti a regola d'arte e le pitture dovrebbero durare per i prossimi 20 anni.
 La pittrice Livi e il suo collaboratore hanno lavorato indefessamente  realizzando in 10 giorni quando vi sarebbero voluti 15 giorni o più e l'opera è venuta più bella di prima.
Per completare quanto perfettamente non rifinito, d'accordo con l'amministrazione comunale, ritorneranno a settembre. io mi sono imposta per entrare nel nuovo comitato perchè volevo che si recepisse che la caratteristica particolare di questo intervento è dovuta al fatto che è stato realizzato con la stessa mano e che quindi si possono fare altri murales con persone diverse, ma in altro posto e studiando bene il posizionamento.
I murales adesso sono diventati anche in altri posti opere d'arte, ma prima venivano e vengono realizzati da persone diverse  pezzo a pezzo in muri delle periferie o delle ferrovie comunque in zone estremamente degradate.
Nei pochi momenti che sono stata nella piazzetta delle Arti e dei Mestieri, Supra a terra, ho visto fiumi di persone che vi si recano... ne sono felicissima, mi sembra di toccare il cielo con un dito!!
 So che grazie a Raffaella, a Fabiola e alle nuove generazioni questa è una iniziativa che non morirà.
 Hanno collaborato per questo restauro tante e tante attività e le grosse associazioni.
Questa è un grande consolazione!! Finalmente.

Caterina Conti    

Appello elettorale di Gianluca Giuffrè (Con Rizzo sindaco) Spazio elettorale autogestito

Come si vota. A richiesta, breve spiegazione

In tanti mi hanno chiesto delucidazioni sul 
COME SI VOTA 
alle prossime amministrative a Lipari
Cerco di spiegarlo:
1) Si possono votare il sindaco e due candidati al consiglio comunale della lista ad esso collegata. 
In questo caso occorre necessariamente votare al consiglio comunale un uomo e una donna (o viceversa). Se si votano due uomini o due donne, la seconda preferenza viene annullata
2) Si possono votare il sindaco ed un solo candidato della lista ad esso collegata. In questo caso non importa se uomo o donna. Attenzione: la seconda preferenza non può essere data a candidato al consiglio comunale di altra lista
3) Si possono votare solo il sindaco e nessun candidato al consiglio comunale. Basta tracciare un segno sul logo che caratterizza il sindaco prescelto
4) Si possono votare un candidato sindaco e due candidati al consiglio comunale di una lista diversa da quella del sindaco prescelto. Anche in questo caso devono essere un uomo e una donna (o viceversa).  Se si votano due uomini o due donne la seconda preferenza viene annullata
5) Si possono votare un candidato sindaco e un candidato al consiglio comunale di una lista diversa da quella del sindaco prescelto. In questo caso non importa se uomo o donna. 

Spazio elettorale autogestito


Porta in consiglio comunale la competenza
 Vota La Cava 
Dai forza al progetto di rilancio socio-economico delle Eolie 
che ha come priorità

Offerte valide solo nel Supermercato di Lipari Centro (C.so Vitt. Emanuele) Dal 19 al 29 Maggio

ALCUNE DELLE NOSTRE OFFERTE:

PER VISUALIZZARE TUTTE LE OFFERTE CLICCARE SUL PLAY 

Una fiaba dalle isole : Iniziativa di Macabor Editore e Eolienews rivolta agli eoliani. Le migliori fiabe saranno pubblicate nel libro "Fiabe Eoliane". Proroga per l’invio al 20 giugno 2017

Macabor Editore, in collaborazione con Eolienews di Salvatore Sarpi, invita tutti gli abitanti delle Isole Eolie che praticano la scrittura a scrivere una fiaba ( max 4 cartelle, circa 8000 battute spazi inclusi).
Saranno accettate solo fiabe inedite in lingua italiana mai pubblicate neppure parzialmente. Il tema è libero anche se si apprezzeranno particolarmente quelle fiabe che avranno una ambientazione nelle isole.
Le opere dovranno essere inviate entro il 20 giugno 2017 complete delle generalità e il domicilio, nonché il numero di telefono e l’indirizzo e-mail degli autori, al seguente indirizzo di posta elettronica: macaboreditore@libero.it
Nell’oggetto della mail si dovrà scrivere: UNA FIABA DALLE ISOLE
Le migliori fiabe verranno pubblicate nel libro FIABE EOLIANE ( a cura di Salvatore Sarpi) che farà parte della collana per l’infanzia di Macabor Editore.

Inchiesta Trapani: Morace risponde il gip in un interrogatorio durato quattro ore

(Ansa) Ha risposto per quattro ore alle domande del gip Marco Gaeta l’armatore Ettore Morace, arrestato venerdì scorso per corruzione. Il giudice e i pm Luca Battinieri e Francesco Gualtieri gli hanno contestato una serie di episodi di corruzione: quella del deputato regionale e candidato a sindaco di Trapani Girolamo Fazio, ai domiciliari, del funzionario regionale Giuseppe Montalto, anche lui ai domiciliari, e della candidata al Consiglio comunale di Palermo Marianna Caronia e quella dell’ex sottosegretario alle Infrastrutture Simona Vicari. “Morace ha risposto a tutte le domande fornendo la sua versione sui fatti.
Siamo soddisfatti”, ha detto il legale del titolare della compagnia di aliscafi Liberty Lines, Giovanni Di Benedetto. Il penalista deciderà nei prossimi giorni se chiedere la scarcerazione del suo assistito al gip o ricorrere al tribunale del Riesame. Secondo l’accusa, Morace, avrebbe condizionato la politica sui trasporti marittimi fino ad ottenere l’approvazione di un emendamento taglia Iva.
PRIMIGI STORE Lipari
VIA SAN VINCENZO snc
CANNETO LIPARI 
Tel: 090/9817388
facebook: PRIMIGI STORE LIPARI

In tutti i Primigi Store cerca i capi contrassegnati dal Bollino: 
1 Bollino Giallo -20% 
1 Bollino Rosso -30% 
1 Bollino Giallo + 1 Bollino Rosso - 40% di SCONTO.

Martedì, incontro di formazione rivolto a tutti i docenti e ATA delle scuole delle Isole Eolie.

COMUNICATO
Importante momento di formazione in servizio per docenti e personale ATA sulla L.107/2015 e decreti attuativi. Per chiarire molti dei nodi innovativi della Riforma “La Buona Scuola” e gli interventi di attuazione della legge, Marcello Pacifico, Presidente Nazionale dell'ANIEF sarà a Lipari giorno martedì 23 maggio p.v. all'Istituto Comprensivo “Lipari1” dalle ore 14,30 alle ore 16,30 per un incontro di formazione rivolto a tutti i docenti e ATA delle scuole delle Isole Eolie
Si invitano i Dirigente Scolastici, i Docenti, il Personale di Segreteria, i Collaboratori scolastici degli Istituti “Lipari 1” “Lipari” “Conti-Vainicher”, nonché professionisti e operatori della formazione interessati ad approfondimenti sul tema.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
IC “Lipari 1”
prof.ssa Mirella Fanti

IL DSGA
IC “Lipari 1”
Grazia Verduci

Uno "sguardo" all'Albo pretorio del comune di Lipari. Rubrica di Eolienews.

Pubblichiamo questo link cliccando sul quale si potrà accedere all'albo on line del comune di Lipari per visualizzare determine, ordinanze, autorizzazioni ecc. emesse dagli amministratori e/o dagli uffici.
Le stesse appariranno in ordine cronologico dall'ultima emessa a ritroso
http://www.comunelipari.gov.it/mc/mc_p_ricerca.php?x=97d21bd6b604cf80a60b1f2f90960edd

Spazio elettorale autogestito

A Panarea....Bar da Carola….e il piacere degli occhi si sposa con quello della gola. E quest'anno Carola vi stupisce ancora...con la granita Zenzero e Limone e la Spremuta di Melograno


Al Bar da Carola potrete gustare, tra l'altro, ben 31 granite tutte preparate con frutta fresca e secondo le più antiche tradizioni eoliane.
Tra queste una vera e propria specialità della casa: la granita pesca e malvasia.
Granita che nasce da una geniale intuizione di Carola che ha pensato, con successo, di miscelare sapientemente i due prodotti che sono alla base di una tradizionale usanza eoliana: l’immersione della pesca nella malvasia e più in generale nei vini della nostra terra.
L’attuale granita pesca e malvasia del Bar da Carola, unica nel suo genere, nonostante le varie imitazioni, ha subito in questi anni un vero e proprio processo di perfezionamento.
Quella granita pesca e malvasia per la quale tanti personaggi famosi (tra questi Casini, Vespa, Buy) decidono di puntare la prua della loro barca verso il porto di Panarea…per ritornare ad assaggiare, comodamente seduti , davanti allo spettacolo fornito dalla maestosità degli isolotti, un qualcosa di unico!
Un’ unicità che non sta solo nella sapiente e precisa miscelazione degli ingredienti ma anche in quel “nettare degli dei” che Carola esige sia solo ed esclusivamente quello conservato nelle botti di legno..contenitori ideali per mantenere intatte tutte le caratteristiche della malvasia.
.
Ed anche quest'anno Carola ci sorprende con nuove, deliziose e gustose  novità: La granita Zenzero e Limone e la Spremuta di Melograno...perchè da noi il gusto fa rima con eccentricità


Il BAR "DA CAROLA" E' A PANAREA, SUL PORTO DI SAN PIETRO